indietro

INDICATORI PER VALUTARE UN’ATTIVITÀ IN Cooperative Learning

di Paolo Scorzoni

Per valutare un’attività in Cooperative Learning è possibile riprendere la scheda di progettazione e rispondere alle seguenti domande:

Descrizione della classe
  1. La classe è cambiata dopo l’attività o le attività svolte in Cooperative Learning?
  2. I rapporti tra gli studenti e tra studenti e insegnanti si sono modificati?
Obiettivi cognitivi
  1. Quanti ragazzi hanno raggiunto gli obiettivi cognitivi?
Obiettivi sociali
  1. In quanti hanno raggiunto gli obiettivi sociali?
Materiali
  1. I materiali forniti erano adatti alle conoscenze e alle competenze della classe?
Modalità di formazione delle coppie o dei gruppi
  1. Come si sono trovati i ragazzi all’interno del loro gruppo?
  2. Quale era il clima all’interno dei gruppi?
  3. Che indicazioni posso ricavare per il futuro?
Modalità di strutturazione dell’interdipendenza
  1. L’interdipendenza era strutturata in modo tale da creare una effettiva interdipendenza? (come ho osservato questo fenomeno?)
  2. Quali sono stati i punti di forza e di debolezza di una interdipendenza strutturata in questo modo?
Modalità di insegnamento delle competenze sociali
  1. Come sono state insegnate le competenze sociali?
  2. Trovo questa modalità efficace? (come ho osservato questo fenomeno?)
Consegne e procedure
  1. Le consegne sono risultate chiare?
  2. Le procedure erano adatte alle conoscenze e competenze degli studenti?
Criteri di valutazione
  1. Il bonus è stato utilizzato in modo efficace?
  2. La tipologia della prova finale ha aumentato o diminuito l’interdipendenza tra i membri dei gruppi?
Modalità di revisione cognitiva e sociale
  1. Dopo le revisioni in itinere cambiava il comportamento all’interno dei gruppi?
  2. Come considero la revisione finale?
  3. Qual è il giudizio che danno i ragazzi sul lavoro svolto?
Considerazioni conclusive

Le risposte a queste 19 domande costituiscono le considerazioni conclusive

 

Pagina realizzata in collaborazione con gli insegnanti del Settimo Circolo di Forlì che fanno parte del gruppo di lavoro sul Cooperative Learning

© All Rights reserved Lindbergh 2003-2004

indietro